Riconoscimento dei titoli di studio? | Corriere dell'Italianità

Scrivi la parola o il termine da trovare

Lavoro e previdenza

Riconoscimento dei titoli di studio?

di Valeria Angrisani Responsabile Inas Lausanne

Gentile patronato, sono una ragazza italiana, laureata Italia ma da poco trasferita in Svizzera. Essendo in possesso della documentazione che attesta la mia professione, mi rivolgo a voi per avere informazioni: quale procedura devo fare per riconoscere il mio titolo di studio? Ringraziando anticipatamente, cordiali saluti. Alessandra F.

Carissima Alessandra,

In merito alla sua richiesta, cogliamo l’occasione per fare chiarimento sul riconoscimento dei titoli di studio o formazione estera in Svizzera.

Tale riconoscimento avviene tramite una procedura nel quale le istituzioni ed autorità locali competenti, esaminano l’equipollenza della formazione o titolo di studio con i certificati/diplomi svizzeri.

Nel caso si presentino sostanziali differenze tra i due Stati, vi è la possibilità che si debba integrare la propria formazione a complemento del titolo in possesso. A conseguimento con successo dell’integrazione formativa richiesta, le autorità svizzere accordano l’equipollenza.

Il riconoscimento solo professionale invece, è accordato da un’autorità nazionale o cantonale. Per consultare la lista aggiornata delle professioni che rientrano nelle competenze delle autorità, è possibile far riferimento al SEFRI (Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione).

In Svizzera ci sono alcune professioni che non sono regolamentate e per le quali non è necessaria l’equiparazione; si ha tuttavia, la possibilità di stabilire un certificato di livello in base al proprio diploma per garantire una migliore interpretazione degli studi conseguiti e permettere un esame accurato e più comprensibile del proprio Curriculum Vitae. Capire le proprie competenze sicuramente può facilitare l’introduzione nel mercato del lavoro e la possibilità di avanzamento di
carriera.

Di seguito riportiamo un elenco delle autorità competenti di riferimento. Potete rivolgervi gratuitamente presso il patronato INAS Svizzera che sarà lieto di aiutarvi nel seguire il percorso necessario all’ottenimento del riconoscimento.

Condividi
Tags:
Articolo precedente
Articolo successivo

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
* campi obbligatori