La Federazione dei Circoli Sardi ambasciatrice della Sardegna in Svizzera | Corriere dell'Italianità

Scrivi la parola o il termine da trovare

Sport e tempo libero

La Federazione dei Circoli Sardi ambasciatrice della Sardegna in Svizzera

La Federazione dei Circoli Sardi in Svizzera, in collaborazione con il Parco Regionale di Porto Conte e con il contributo dell’Assessorato del Lavoro della Regione Sardegna, si fa promotore di un nuovo progetto di sviluppo turistico rivolto al mercato elvetico.

Tale progetto ha l’obiettivo di incrementare il turismo di qualità, ovvero di dirigere l’attenzione del visitatore verso le bellezze naturali della Sardegna, con il Parco di Porto Conte e le caratteristiche del suo territorio al centro dell’esperienza.

La concretizzazione di tale intento avviene attraverso la creazione di pacchetti turistici, differenziati per esperienze e prodotti, sempre attenti a garantire servizi ecosostenibili e fruibilità degli stessi durante tutto l’anno, e mediante lo sviluppo di una applicazione scaricabile su smartphone che funga da guida al visitatore e indichi tutte le offerte del Parco.

Percorsi, punti di interesse, notizie ed attività saranno presenti sulla piattaforma cosicché al visitatore siano immediatamente illustrate tutte le potenzialità del luogo che si appresta a visitare, con la possibilità di testimoniare direttamente sui social media emozioni ed esperienze vissute nel Parco.

Lo scopo principale è quello di perseguire un’economia sostenibile su tutto il territorio algherese, ma si avranno sicuramente ricadute positive sull’immagine di tutta la Regione della Sardegna.

Il progetto presenta aspetti innovativi sia per il fatto che coinvolge per la prima volta – di comunità/organizzazioni territoriali e di aziende di rilevanza internazionale sia perché adotta una metodologia di marketing abbinata alla tecnologia mobile.

I metodi che si intendono adottare in tal senso prevedono: fare rete sul territorio tra tutti gli operatori pubblici e privati amici del Parco, instaurare un contatto diretto con aziende internazionali per un rapporto economico duraturo. Si organizzeranno dunque eventi di animazione sia ad Alghero che in Svizzera per far conoscere i contenuti del progetto a tutti i livelli sia pubblici e che privati.

Le attività di animazione in Sardegna prevedono il coinvolgimento e il coordinamento di tutte le aziende locali amici del Parco, con lo scopo di fare rete e di preparare dei pacchetti turistici rivolto a un certo turismo di qualità amante della natura e delle risorse paesaggistiche della Sardegna.

Le attività di promozione avverranno anche in Svizzera presso agenzie ed operatori turistici, per sviluppare la promozione dell’applicazione e del pacchetto turistico algherese rivolto a tutti i turisti elvetici amanti della natura.

Occasione della promozione sarebbe l’individuazione di un percorso turistico all’interno del Parco, che voglia rilanciarsi verso un turismo di qualità e che colga l’opportunità di fare rete tra i vari operatori economici e studiare dei pacchetti ad hoc da offrire a una potenziale clientela internazionale. Si creerebbe un network stabile di relazioni economiche e sociali tra le comunità territoriali algheresi amiche del Parco con operatori turistici internazionali.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
* campi obbligatori