La fragilità economica e psicologica dei papà separati e divorziati

La gestione di una separazione e/o di un divorzio richiede un sistema di interventi che tenga conto della complessità della condizione! 

I papà separati o divorziati si barcamenano tra gli aspetti legali e l’organizzazione del nuovo assetto economico, tra la ricerca del supporto e la percezione emotiva e psicologica del nuovo status.
Per favorire il loro recupero e il benessere occorre attivare un ventaglio di strategie che tenga conto dei vari aspetti caratterizzanti la situazione di alcuni papà : professionisti della salute mentale, educatori finanziari e gruppi di sostegno.

In alcuni casi il divorzio segna la fine di una rete affettiva e relazionale, che può diventare pericolosa sul piano psicologico perché gli uomini generalmente tendono ad avere reti di supporto sociale meno sviluppate rispetto alle donne.

Con la consulenza psicologica offerta dalla dottoressa Daniela Puggioni, quella legale da parte dell’avvocato Elisabetta Silva e quella finanziaria del consulente patrimoniale Raffaele Settimio, il circolo Acli “A. Grandi” di Basilea offre un webinar – organizzato dalla dottoressa Maria Concetta Di Paolo– con un approccio olistico che tenga conto di ogni prospettiva d’analisi di questa condizione di fragilità, ormai tanto diffusa.

Appuntamento per giovedì 27 giugno alle ore 21.

Continuare
Abbonati per leggere tutto l'articolo
Ricordami