L’importanza della scuola, fonte di sapere, di amicizia e di rispetto. Valori fondamentali per gli Italiani in patria e all’estero

Le parole del presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, in visita alla Scuola italiana Dante Alighieri di Asunción in Paraguay

La scuola è il luogo del sapere e della conoscenza, dove nascono amicizie e si creano rapporti culturali”, ha dichiarato il Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella che, in occasione della sua visita ufficiale in Paraguay il 7 luglio 2023, ha anche visitato la Scuola italiana Dante Alighieri di Asunción.

Dopo aver assistito all’esibizione musicale degli studenti che hanno eseguito gli inni nazionali paraguaiano e italiano, la prima carica dello Stato italiano ha rivolto un saluto ai ragazzi: “Questa scuola italiana,” ha commentato, “è un segno dell’amicizia tra Italia e Paraguay, le cui radici storiche si rinnovano continuamente con la presenza di tanti paraguaiani di origine italiana e di tanti italiani che vivono in Paraguay, ma che mantengono un rapporto affettivo con l’Italia. La vicinanza culturale tra i due paesi,” ha concluso, “rende più semplice conservare questo contatto e questo patrimonio”.

Ad accompagnare Mattarella durante la visita all’istituto erano presenti, in rappresentanza della Società Dante Alighieri, il Segretario generale Alessandro Masi con la Presidente del Comitato Dante Alighieri di Asunción Viviana Ruggero; il Direttore accademico della scuola Angelo Pigliacelli e l’Ambasciatore d’Italia in Paraguay Marcello Fondi.

L’italiano non è una lingua coloniale né di affari,” ha dichiarato Masi salutando il Capo dello Stato, “ma è una lingua amata, parlata nel mondo, accogliente e che porta con sé un messaggio di umanesimo e di pace: è una lingua-mondo, che vive ovunque arrivi la cultura italiana, come dimostrano i casi del Paraguay e dell’Argentina”.

Erano presenti, per la Società Dante Alighieri, anche il Consigliere centrale Amadeo Lombardi e Marco Gallo, referente per le attività culturali della Dante in Argentina.

Dopo l’84° congresso internazionale della Società Dante Alighieri “L’italiano, un viaggio meraviglioso”, che si è svolto dal 21 al 24 giugno 2023 a Rosario, il Segretario generale Alessandro Masi ha visitato le sedi Dante di Campana e poi Córdoba, La Falda, Villa Carlos Paz, Río Cuarto, Santa Fe e Paraná .

Masi e Mattarella

Nei lavori congressuali, la Società Dante Alighieri ha confermato la sua missione a sostegno alla rete delle scuole di lingua italiana in tutto il mondo attraverso risorse, strumenti didattici e tecnologici, progetti di formazione e aggiornamento dei docenti d’italiano, certificazione linguistica e programmi per la cultura italiana sulla piattaforma digitale www.dante.global.

LEGGI ANCHE La Società Dante Alighieri vola in Argentina per celebrare il Sommo Poeta

Continuare
Abbonati per leggere tutto l'articolo
Ricordami