Per la Festa della Liberazione, l’ANPI di Ginevra vi dà doppio appuntamento: il 25 e il 28 aprile

L’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, Sezione di Ginevra, “Marcello Malentacchi” organizza una serie di eventi per celebrare la Festa della Liberazione.

In occasione del cinquantesimo anniversario della Rivoluzione dei Garofani in Portogallo, che segnò la fine della dittatura di António de Oliveira Salazar, l’ANPI di Ginevra ha deciso di riunire la comunità portoghese e italiana della città svizzera. Giovedì 25 aprile alle 18:45, in collaborazione con l’Associação 25 Abril e con il Cinelux, verrà proiettato “As Armas e o Povo“, il film più celebre che racconta la rivoluzione portoghese.

Dopo la proiezione, è previsto per tutti i presenti un momento di discussione e di confronto sul tema della partecipazione democratica degli stranieri in Svizzera, con Lisa Mazzone, Presidente dei Verdi ed i comitati ANPI e A25A.

Per dettagli e trailer cliccare QUI

Per domenica 28 aprile sono previste iniziative per grandi e piccoli.

Si comincia alle 10:00 con un atelier delle marionette dal tema “Italia in fiore“, dedicato ai bambini;

Alle 11:00 ci sarà la presentazione del libro “Cento Pagine: Cinque discorsi sulla sinistra” da parte di Roberto Morassut, vicepresidente della Fondazione Giacomo Matteotti e deputato della Repubblica, e della giornalista e autrice Sabrina Pisu;

Alle 12:30 si svolgerà il pranzo popolare, un’opportunità per condividere momenti di socializzazione e divertimento. Per il pranzo è obbligatoria la prenotazione entro il 21 aprile 2024. Si può prenotare tramite questo modulo online o scrivendo una mail a eventi.anpiginevra@gmail.com

Continuare
Abbonati per leggere tutto l'articolo
Ricordami