Pieraccioni sbarca a Lugano con il suo nuovo film “Il Sesso Degli Angeli” | Corriere dell'Italianità

Scrivi la parola o il termine da trovare

Italianità nel mondo Sport e tempo libero

Pieraccioni sbarca a Lugano con il suo nuovo film “Il Sesso Degli Angeli”

Il comico dirige e interpreta il lungometraggio sullo sfondo della città svizzera

L’idea, bisogna ammetterlo subito, è tanto semplice quanto geniale: cosa succederebbe se ad ereditare una casa di appuntamenti svizzera fosse un prete?
Su questa intuizione Leonardo Pieraccioni costruisce la base della sua opera quasi interamente girata a Lugano (con rapido passaggio iniziale e finale a Firenze) “Il Sesso Degli Angeli”.

Il film, in uscita questo fine settimana in Italia, risulta però debole e fin troppo spensierato nel trattare temi sempre attuali e delicati come la regolamentazione e legalizzazione della prostituzione, il matrimonio e le relazioni sentimentali/sessuali del clero insieme a tutta una serie di interrogativi sul bene e il male intenso come peccato o capacità di resistere alle tentazioni della vita terrena.

Ci troviamo così a Firenze, nella piccola Chiesa degli Angeli, dove Don Simone, un prete senza risorse e abbandonato dalle istituzioni ecclesiastiche prova a tirare avanti con il suo piccolo gruppo di fedeli.

Sarà l’improvvisa morte dello zio Waldemaro, un Ceccherini alle prese con la triste imitazione di se stesso, a proiettare Don Simone e il fidato Giacinto (Marcello Fonte), a Lugano.

Nella città della Svizzera italiana il prete troverà ad attenderlo Lena (Sabrina Ferilli), la maitresse di una casa di appuntamenti scambiata inizialmente da Don Simone per un bar a dodici stanze.

La villa e l’attività svolta al suo interno sono infatti l’eredita del diabolico zio Waldemaro, il quale concede una settimana al personaggio di Pieraccioni per decidere se tenere o meno l’importante ed ingombrante lascito.

Il comico toscano non è questa volta in grado di farci sbellicare dalle risate, ma qualche sorriso riesce ancora a strapparlo al pubblico, perché, come detto le idee ci sono e sono buone. Quello che manca però è la voglia di cavalcarle selvaggiamente, ovvero la forza dirompente delle prime tre pellicole del Leonardo nazionale. Restano novanta minuti di leggerezza, temi caldi affrontati solo superficialmente e la bellezza di una Lugano assoluta protagonista del film.

Il sesso degli angeli è un film di genere commedia del 2022, diretto da Leonardo Pieraccioni, con Leonardo Pieraccioni e Sabrina Ferilli. Uscita al cinema (in Italia) il 21 aprile 2022. Durata 91 minuti. Distribuito da 01 Distribution.

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
* campi obbligatori