Si canta si balla con i Sum 41 | Corriere dell'Italianità

Scrivi la parola o il termine da trovare

Sport e tempo libero

Si canta si balla con i Sum 41

Esaltante passaggio milanese per i punkers di Still Waiting, goduria per in fans

Il tiro non è cambiato, la velocità, la rabbia e la capacità di emozionare con le ballad sono ancora tutte lì. Nell’ennesimo ed attesissimo passaggio italiano dei Sum 41 c’è tutto questo.

Una setlist di quasi due ore in cui la band spazia su tutto il proprio repertorio, con ogni album a cui viene data la possibilità di riecheggiare con uno o più pezzi nel tendone del nuovo spazio milanese: Lorenzini District. Tocca alla nuova e potente Turning Away aprire le danze e solo con War, settimo pezzo in scaletta, gruppo e pubblico riescono a tirare il fiato… dopo, tra le altre, The Hell Song, The Bitter End e Over My Head tutte suonate a 200 km all’ora.

Da War in poi il quintetto made in Canada decide di alternare pezzi più prettamente punk a canzoni in grado di far battere il cuore, come le ormai classiche Underclass Hero e Pieces fino al gran finale, pre due encore di Still Waiting, il brano nella testa di chi scrive che più rappresenta i Sum 41.
Un messaggio universale di pace scritto e cantato con grande lucidità e senza tanti giri di parole. Inutile dire quanto sia di attualità in un momento in cui i leader mondiali continuano a ragionare sulla pelle dei popoli.

A chiudere la serata ci pensa un primo bis con il quintetto al completo, aperto da una dimenticabile We Will Rock you e chiuso con Never There, infine Deryck solitario saluta i fans chitarra in braccio con Best Of Me.

Tirando le somme: una scaletta di venticinque pezzi e surround di luci, esplosioni visive, figure gonfiabili in movimento, preceduto da un’altra band storica di supporto come gli Zebrahead per una serata che soddisfa pienamente i presenti, certi che i Sum 41 presto si presenteranno nuovamente a rockeggiare da queste parti.

Sum 41 Live insieme a Zebrahead Live si è tenuto al Lorenzini District Milano il 28 gennaio, in Via Giovanni Lorenzini, 3/A. La data è stata organizzata da Live Nation e potete trovare più info qui:

https://www.facebook.com/lorenzinidistrict/
https://www.livenation.it/

Condividi
Tags:

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
* campi obbligatori