https://corriereitalianita.ch

CGIE. Una settimana fitta di incontri e di impegni per gli italiani all’estero

Gli emigrati del Belpaese rappresentano un valore aggiunto per lo Stivale così come per il paese che li ospita

Nella settimana dal 25 al 29 settembre 2023 il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero (CGIE) riunirà in presenza a Roma, nel Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e in parte a Montecitorio e a Palazzo Madama, il Comitato di Presidenza e i suoi otto Presidenti delle Commissioni tematiche.

Il programma dei lavori è ricco di incontri e di approfondimenti tematici di attualità che interessano le variegate politiche per gli italiani all’estero.

I Consiglieri del CGIE interloquiranno con il Sottosegretario di Stato con delega per gli Italiani all’Estero, Giorgio Silli e con il Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi.

L’intera giornata del 26 settembre vedrà i Consiglieri partecipi alla riunione con i 12 parlamentari eletti nella circoscrizione estero, nel prosieguo degli incontri saranno auditi dalla Commissione Finanze della Camera dei Deputati, presieduta dall’onorevole Marco Osnato e dalla commissione bilancio del Senato presieduta dal senatore Nicola Calandrini, dalle rispettive commissioni Affari Esteri di Camera e Senato, presiedute dall’Onorevole Giulio Tremonti e dalla Senatrice Stefania Craxi.

In questa fase preparatoria alla discussione parlamentare sulla legge finanziaria, il CGIE si propone di sensibilizzare il Parlamento sul fabbisogno finanziario e sugli interventi necessari a sostegno e per la promozione del sistema paese, che includa e valorizzi le potenzialità espresse dagli italiani all’estero.

Nei giorni a seguire i lavori prevedono ulteriori incontri con il sottosegretario di Stato per la trasformazione digitale, senatore Alessio Butti e con una delegazione del Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie rappresentata dal Consigliere Saverio Lo Russo e una delegazione della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dottoressa Valentina Bagnoli utile per preparare il percorso programmatorio per la realizzazione dell’Assemblea Plenaria della Conferenza permanente Stato-Regioni-Province autonome-CGIE.

All’interno della Farnesina si terranno incontri e riunioni con la delegazione della Presidenza del Consiglio responsabile per l’informazione e l’editoria e con diversi direttori generali del Maeci: Luigi Vignali, Alessandro De Pedys e Paolo Trichilo, per aggiornare le istanze delle Comunità italiane all’estero sulle quali il CGIE intende proporre e promuovere interventi mirati per un maggiore coinvolgimento delle Istituzioni italiane all’interno delle vita civile e sociale degli italiani all’estero.

I presidenti delle otto commissioni tematiche investiranno una giornata intera per definire assieme al Comitato di Presidenza gli obiettivi della nuova consiliatura, iniziata il 19 giugno scorso, al fine di programmare assieme ai gruppi di lavoro le future attività del CGIE.

A conclusione dei lavori è previsto un incontro con il Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Presidente del CGIE, onorevole Antonio Tajani.

Continuare
Abbonati per leggere tutto l'articolo
Ricordami