Economia, salute e sanità ai tempi del Covid-19: partecipa all'evento | Corriere dell'Italianità

Scrivi la parola o il termine da trovare

Società

Economia, salute e sanità ai tempi del Covid-19: partecipa all’evento

Dopo il periodo di isolamento e di blocco totale, la fase 2 apre un momento di insicurezza per la buona ripresa economica e la salute pubblica.

L’Associazione Svizzera-Israele, sezione Ticino, ha pensato di organizzare un confronto-dibattito sul tema “Economia, salute e sanità ai tempi del Covid-19”.

L’evento, realizzato in collaborazione con FATI, Forum delle associazioni ticinesi, si svolgerà in live stream lunedì 1°giugno alle ore 17,30  e vi parteciperanno personaggi del mondo politico, dell’economia, della sanità e del giornalismo:

 

  • Il consigliere di Stato e direttore del Dipartimento delle Finanze e dell’Economia, CHRISTIAN VITTA, parlerà di prospettive economiche durante il Covid-19.
  • Il medico virologo, professore della facoltà di medicina dell’Università di Berna, e direttore di Epatocentro Ticino, ANDREAS CERNY, illustrerà la situazione attuale del Covid-19 e analizzerà le prospettive future.
  • L’ex-direttore del Dipartimento della Sanità e della Socialità e già consigliere di Stato, PAOLO BELTRAMINELLI, guarito dal Covid-19, parlerà della sua esperienza durante la malattia.
  • Il giornalista, già inviato della tv israeliana Channel 2, CARMEL LUZZATTI, spiegherà come Israele ha limitato i danni della pandemia e che cosa si prevede per il futuro.
  •  L’On. BEATRICE LORENZIN, già ministro della salute in Italia.

L’incontro sarà moderato da FABIO SOLDATI, presidente della Fondazione Corriere del Ticino e TeleTicino.

Sarà utilizzata la piattaforma Zoom. Per partecipare o seguire il dibattito si prega di registrarsi inviando una mail all’indirizzo info@asi-ticino.org o, per ulteriori informazioni, contattando il numero +41 (0) 78 635 66 20 con SMS o WhatsApp o telefonando.

(Associazione Svizzera-Israele, sezione Ticino)

 

 

Condividi
Tags:

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
* campi obbligatori